Le Tigri vincono nella tane delle Lupe

57-52 per le ragazze di Pinotti

Il Ponte Casa d'Aste corsaro sul parquet della Fanola-Onetech di S. Martino di Lupari al termine di una partita complessa benché controllata per lunghi tratti. Per le Orange due punti importanti per la classifica frutto di ottimi numeri a rimbalzo (vinta 53-41 la lotta sotto i tabelloni) e della capacità di alzare il proprio livello nei momenti topici del match.

Parte bene il Sanga che riesce con Novati e Toffali a segnare in penetrazione e portarsi sul 4-0 mentre le padroni di casa, nonostante un inizio aggressivo, fanno fatica a segnare. Le meneghine sono brave a tenere aperta l’area per poi colpire con i tagli e in questo modo Guarneri e Novati guidano le Orange al parziale di 8-0 che vale il 14-5. San Martino mantiene il proprio tema tattico con una costante ricerca di tiri rapidi portandosi alla fine del primo quarto sul -4 grazie a un gioco da tre punti di Pini.

Il secondo quarto mantiene le stesse caratteristiche. 

Coach Pinotti si trova obbligato a chiamare time-out per riorganizzare il gioco delle Orange: i risultati si vedono con Guarneri che chiude il parziale delle Lupe e Cicic che riporta le Tigri sul meno -1 firmando la prima tripla della partita dopo aver catturato ben 8 rimbalzi (la numero 4 in maglia arancio chiuderà la partita con 12 rimbalzi e 11 punti totali); il Sanga riesce ad andare al riposo lungo sul 28 pari grazie a un'ottima esecuzione su una rimessa dal fondo capitalizzata da Guarneri.

Nel terzo quarto Coach Pinotti è costretto a giocarsi la convalescente Quaroni che risponde da par suo prendendo in mano la squadra e svoltando la partita che si apre con 5 punti pressoché consecutivi di Toffali presto imitata da Cicic.

Novati deve uscire per un brutto colpo (niente di grave per fortuna) ma un parziale di 7-0 delle venete riapre per l'ennesima volta un match che non ne vuole sapere di chiudersi. Sarà ancora Toffali (che chiuderà il match con il titolo di top scorer grazie ai suoi 18 punti) a guidare la risposta Sanga. La tripla di Amabiglia seguita da due punti rapidi di Nezaj riportano le Lupe sul -4 impedendo alle ospiti di rilassarsi. Ma è di nuovo Guarneri - che chiuderà il match con un’ottima doppia da 14 punti e 13 rimbalzi - a chiudere l’incontro rimediando - e convertendo - due tiri liberi su rimessa da fondo. Ne segue la più classica delle dinamiche di falli sistematici che non hanno altri effetti se non quello di fissare il risultato sul 52-57 in favore delle Milanesi 

Coach Pinotti: “Sapevamo di dover giocare una delle partite più difficili del campionato per ben due motivi: il primo è che su questo campo tutte le grandi hanno faticato molto; il secondo è che dovevamo ancora digerire l’ingiusta sconfitta con Alpo. Troppo ravvicinate le due partite per non risentirne psicologicamente. Brave le ragazze a cavarsi da sole fuori da una situazione “Kafkiana”, un labirinto in cui la lucidità mentale si è persa per mancanza di fiducia in se stesse, ma che è stata è stata prontamente recuperata grazie a una reazione di orgoglio e, soprattutto, di una presa di coscienza che deve radicarsi nelle nostre Menti: oggi il Sanga è una delle migliori squadre del campionato, dobbiamo solo avere la pazienza di aspettare il ritorno di tutte le giocatrici nel roster e l’umiltà di continuare a lavorare esattamente come stiamo facendo, e poi i risultati arriveranno proprio come la splendida vittoria Crema.” 


Matteo Liberti

Ufficio Stampa Sanga Milano 




TABELLINO:



Fanola-Onetech S. Martino Lupari - Il Ponte Casa D’Aste Milano: 52-57


Fanola-Onetech S.Martino Lupari: Guarise 8, Fontana 11, Persico 5, Amabiglia 7, Mini n.e., Nezaj 9, Arado 3, Varaldi 2, Antonello, Rosignoli, Rech n.e., Pini. All. Di Chiara (Statistiche di squadra: Tiri liberi 10/19, Tiri da due 18/49, Tiri da tre 2/17 , Rimbalzi totali: 41  



Il Ponte Casa D’Aste Milano: Toffali 18, Novati 11, Cicic 11, Guarnieri 14, Dell’Orto, Mandelli 1, Pagani, Meroni, Quaroni, Angelini, Stilo2. All Pinotti. (Statistiche di squadra: Tiri liberi 18/31, Tiri da due 15/44, Tiri da tre 3/11, Rimbalzi totali: 53)

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni