Risorgono le big

Mentre l'Inter continua la sua striscia positiva e il Milan ritrova il buon gioco imposto da Mihajlovic, nella quarta giornata vedono la luce quasi tutte le big della Serie A.

Vincono Juventus (0-2 contro il Genoa a Marassi), trascinata da Pogba nella prima vittoria in campionato, Napoli (5-0 alla Lazio), trascinato da un super Higuain, e Fiorentina (0-1 contro il Carpi), grazie al gol di Babacar. Gli altri match hanno regalato alcune sorprese: la Roma all'Olimpico non è andata oltre il 2-2 col Sassuolo, con Totti che ha trovato il 300° gol con la maglia giallorossa; il Verona ha agguantato il pareggio nel recupero (al minuto 97) in casa dell'Atalanta; l'Empoli ha battuto per 1-2 l'Udinese al Friuli. Il Torino, secondo a due punti dall'inter, ha battuto la Sampdoria per 2-0 con un super Quagliarella, mentre il Bologna ha trovato il primo successo stagionale in casa contro il Frosinone, fermo a 0 punti. La classifica vede ancora volare a bassa quota le big Milan, Juventus e Napoli rispettivamente a -6, -8 e -7 dall'attuale capolista Inter; Fiorentina e Roma sono invece a -3 e -4. Nella parte bassa della classifica ci sono il 
Frosinone, fermo a 0, il Carpi, che ha 1 solo punto, raccolto nel pareggio esterno a Palermo, Udinese, Bologna, Genoa e Verona, ferme tutte a 3 punti. Nel prossimo turno sarà sicuralmente interessante seguire i match tra: Sampdoria e Roma, Lazio e Genoa, Milan e Udinese.
Fabio Amoruso

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni